Documenta Bradanica

Documenta Bradanica

Hyperborea e il progetto “Documenta Bradanica”

Hyperborea ha curato il progetto promosso dalla
Soprintendenza Archivistica della Puglia e della Basilicata
e dagli Archivi di Stato di Matera e di Potenza.

CLIENTE: Comune di Irsina

ANNO: 2015

LINK: Il sito web di “Documenta Bradanica”

Il progetto e il ruolo di Hyperborea

Hyperborea ha curato il progetto DocumentaBradanica, concepito e promosso dalla Soprintendenza Archivistica della Puglia e della Basilicata, dagli Archivi di Stato di Matera e di Potenza.

Il progetto è nato con l’obiettivo di individuare e censire le numerose fonti documentarie conservate nei diversi archivi del territorio (comuni di Grassano, Grottole, Irsina, Miglionico, Montescaglioso, Pomarico) e negli archivi si stato di riferimento e per offrire agli studiosi e a tutti gli interessati una banca dati utile per avviare e facilitare la ricerca storica e gettare le basi per una maggiore e più approfondita conoscenza di questa area geografica e sociale.

DocumentaBradanica ha permesso quindi l’individuazione, la selezione e l’informatizzazione della descrizione riferita ad oltre 36.000 unità archivistiche, distribuite fra gli archivi storici dei comuni e individuate in diversi nuclei documentari conservati presso l’Archivio di Stato di Matera e l’Archivio di Stato di Potenza.

Visita il portale di Documenta Bradanica

Il network del progetto

Il progetto DocumentaBradanica interessa un territorio e una popolazione che ricade sotto il governo di sei comuni.

La realizzazione del progetto ha permesso di creare una rete virtuosa fra i sei comuni di questo territorio attraverso i loro archivi, con l’obiettivo di condividere buone pratiche per la tutela e la salvaguardia del patrimonio documentario custodito, ma anche per promuovere, valorizzare, divulgare la storia che tale patrimonio di fonti testimonia.

I numeri di Documenta Bradanica

9
Partner del progetto
200
Foto pubblicate online
36000
Unità archivistiche informatizzate