Hyperborea per la Federico II

Hyperborea per la Federico II

Hyperborea per la Federico II

eDocumento è un software per la gestione documentale,
la conservazione a norma e la fatturazione elettronica
sviluppato da Hyperborea per l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

CLIENTE: Università di Napoli Federico II

ANNO: 2012

Il progetto e il ruolo di Hyperborea

eDocumento è una piattaforma software per la gestione documentale, la conservazione a norma e la fatturazione elettronica sviluppata da Hyperborea per l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Il progetto è iniziato nel 2012 in seguito all’aggiudicazione da parte di Hyperborea del bando di gara dell’Università Federico II: il sistema è stato collaudato a marzo 2013 per poi entrare in produzione a regime e servire le esigenze di circa 200 uffici e quasi 7000 utenti dell’Università.

eDocumento è una piattaforma modulare pienamente conforme alle ultime disposizioni legislative in materia di conservazione a norma e fatturazione elettronica. Offre tutte le funzionalità per gestire l’intero ciclo di vita dei documenti informatici; in particolare, consente la creazione, il salvataggio, il versionamento, la classificazione e la fascicolazione, la ricerca, il versamento e la conservazione a norma dei fascicoli e dei documenti.

Le principali funzionalità di eDocumento

eDocumento nel catalogo del Riuso

Da gennaio 2015 eDocumento è stato inserito dall’Università Federico II di Napoli nel catalogo nazionale dei programmi riusabili dell’AgiD, l’Agenzia per l’Italia digitale.

Con l’inserimento nel catalogo del riuso qualsiasi amministrazione pubblica potrà sfruttare le prerogative offerte del catalogo per richiedere e adottare in riuso eDocumento, potendo anche contare sui servizi di personalizzazione e implementazione offerti da Hyperborea.

Scopri eDocumento nel catalogo Agid